Fiabe e Frane

Le Fiabe per tutti

  • Fiabe e frane

    CIAO! Questo è il mio BLOG
    Mi chiamo Paolo Cortopassi e sono un geologo dal 1991. Lavoro nell'Alta Toscana nei settori della prevenzione sismica sugli edifici (terremoto) e del dissesto idrogeologico (frane).

    Dal 2004 ho iniziato a sviluppare la mia grande passione per le fiabe , che racconto nei miei spettacoli.

    Le mie storie parlano di animali, bambini, piante, naturalità dei luoghi, ma anche di situazioni difficili dovute al movimento di frane, alla forza delle inondazioni, al tremore dei terremoti...

    Con questo spazio voglio condividere i miei interessi con chiunque possa esserne interessato. Ciao.

    Qui sono con la mia famiglia a Londra.
    Londra 2007

  • Calendario

    dicembre: 2012
    L M M G V S D
    « Set   Feb »
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  
  • pagine nel blog

  • Alpi Apuane


    tramonto Apuane da Mulazzo
  • Articoli e Pagine più viste

  • Singoli Visitatori da gennaio 2017

  • Da marzo 2009

    • 50,857 pagine visitate

Giovannin senza paura

Posted by Paolo su 13 dicembre 2012

giovannino_paura

Giovannino senza paura è uno dei personaggi ricorrenti nel mondo della fiabe, se pensiamo che la prima apparizione documentata, risale al novelliere bergamasco Francesco Straparola che nel 1550 la raccolse ne “Le piacevoli notti”; il protagonista di questa antica edizione venne chiamato Flaminio, ma i contenuti narrativi sono gli stessi che appariranno nelle successive riproposizioni.

I Fratelli Grimm la inclusero nella loro raccolta del 1812 proprio con il nome di Giovannino senza paura, così come nella raccolta di Italo Calvino del 1956. La fiaba, quindi, appare di ampio dominio geografico e tra queste acquista anche una successiva connotazione locale nella raccolta delle Novelle popolari Toscane di Giuseppe Pitrè (1885). In quest’ultima specifica collocazione è conosciuta anche come La Novella di Gianni Stento che non aveva paura né spavento, che qui assume un tono ironico.
Ulteriori approfondimenti sul tema possono essere cercati, collegandosi al sito www.alaaddin.it

Il tema dominante di tutti i racconti è quello del coraggio legato alla follia, e successivamente si suddivide in due filoni:

  1. nella Novella di Gianni Stento e in quella di Calvino, il protagonista viaggia senza un criterio e una volta trovata (scoperta) la paura, muore;
  2. nelle altre versioni, il protagonista viaggia in cerca della paura; dopo averla trovata ha un’altra occasione per imparare a vivere.

Una versione, forse meno conosciuta è quella realizzata da Lorenzo Viani (1924), pittore, scultore e scrittore viareggino, che riassume in un certo modo ambedue i filoni elencati: il coraggioso protagonista viaggia senza un criterio (1); quando scopre, veramente, la paura (dolore) si ravvede e continua a vivere (2). La storia ha connotati e riferimenti tipici della vita marinaresca dell’inizio del 900 in Versilia (Toscana settentrionale) e può dirsi uno spaccato delle misere condizioni locali di vita di quel periodo.

CopertinaGiovannino

 

Annunci

4 Risposte to “Giovannin senza paura”

  1. […] Paolo Cortopassi […]

  2. massimiliano perini said

    😉

  3. […] Per conoscere meglio “Giovannin senza paura”, cliccate qui […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
Omnologos

Where no topic is left unturned

Fiabe e Frane

Le Fiabe per tutti

Angeli di San Giuliano

Il Premio Fiabe

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: