Fiabe e Frane

Le Fiabe per tutti

  • Fiabe e frane

    CIAO! Questo è il mio BLOG
    Mi chiamo Paolo Cortopassi e sono un geologo dal 1991. Lavoro nell'Alta Toscana nei settori della prevenzione sismica sugli edifici (terremoto) e del dissesto idrogeologico (frane).

    Dal 2004 ho iniziato a sviluppare la mia grande passione per le fiabe , che racconto nei miei spettacoli.

    Le mie storie parlano di animali, bambini, piante, naturalità dei luoghi, ma anche di situazioni difficili dovute al movimento di frane, alla forza delle inondazioni, al tremore dei terremoti...

    Con questo spazio voglio condividere i miei interessi con chiunque possa esserne interessato. Ciao.

    Qui sono con la mia famiglia a Londra.
    Londra 2007

  • Calendario

    dicembre: 2017
    L M M G V S D
    « Lug    
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031
  • pagine nel blog

  • Alpi Apuane


    tramonto Apuane da Mulazzo
  • Articoli e Pagine più viste

  • Singoli Visitatori da gennaio 2017

  • Da marzo 2009

    • 50,857 pagine visitate

Spettacoli

2006 2007
2008 2009
2010 2011
2012 2013
2014 2015
2016 2017

Ogni fotografia può essere ingrandita, cliccandoci sopra: buona visione!


2016

In grotta con il Baffardello!

Nel pomeriggio del 16 agosto 2016 presso il terrazzino posto a circa +26 metri dall’entrata principale della Grotta della Buca a Equi Terme, ho incontrato i visitatori e con loro abbiamo discusso del più e del meno.

DSC_4352

DSC_4343

A farmi compagnia il Baffardello “Budino“, con cappello rosso a punta e la veneranda età di 348 anni; una forza della natura! Dopo aver raccontato una storia, abbiamo fatto il Giuramento del Baffardello, una roba seria. Qui sotto vedete tre bamboretti che dopo aver ripetuto le parole del giuramento, promettono solenne rispetto al folletto.

DSC_4364

Ecco il testo del giuramento:

Sangue di rospo e bava di lumaca

il segreto va tenuto, o una doccia di cloaca

mista a caccole dei piedi del gigante sudicione

coprirà tutto il mio corpo, che tremenda punizione!

 

Soffione di bisonte, che ha mangiato una carogna

muto come un pesce o finisco nella fogna,

con lingua di giraffa, trifolata nella cacca

spinta a forza in gola dalla zampa di una vacca.

 

Brodo di formiche e unto di bistecca

devo stare zitto o mi trasformo in zecca;

stai sicuro baffardello, il segreto qui è al sicuro

sarò bravo e rispettoso, più silente di un paguro.

DSC_4354

 

Caves Festival 2016

Seconda Festa della Fiaba Popolare in grotta – Equi terme

Le befane ritardatarie


2015

Festival internazionale di Storytelling – Roma

Caves festival 2015

Prima Festa della fiaba popolare in grotta, Equi Terme

Campodimele 2015

Il tema di quest’anno è stata la fiaba di Cenerentola, nella versione seicentesca di Giambattista Basile, sicuramente molto diversa dalla storia che noi tutti conosciamo! Pensate che la povera Zezzola, colei che poi diventerà la Gatta Cenerentola, consigliata dalla futura matrigna, uccide la perfida compagna che il padre aveva scelto. Una botta con il coperchio di un grosso baule e… i giochi sono fatti! Niente affatto! La povera Cenerentola, dovrà ancora soffrire…

Qui sotto il balletto con le sorrelastre…

DSC_0219Chi volesse può visualizzare un video sulla manifestazione, cliccando su Campodimele 2015

_MG_4362

_MG_4432

Il maestro Francesco Azzari

_MG_4505

Le “Guarattelle” di Roberto Vernetti

Un altro video lo potete trovare cliccando su Il balletto delle sorellastre di Cenerentola

_MG_4334

Una sorellastra

_MG_4459

Cenerentola

_MG_4485

_MG_4456

Un’altra sorellastra

Quest’anno avevamo quattro postazioni dove si trattava una parte della storia di Cenerentola. Nella prima si poteva conoscere la Zezzola “sguattera”; nella seconda con un po’ di musica si andava avanti nel racconto; poi il balletto che le sorrelastre e per finire la prova della scarpetta.

_MG_5266Eccola Zezzola, la futura Cenerentola ancora… sguattera! E a seguire… fiato nel megafono!

_MG_4384_MG_4436

_MG_4426

L’ultima sorrelastra

Le foto e il primo video sono di Ariele Pitruzzella. Alla prossima.


2014

Caves Festival 2014

Campodimele 2014

Il 22 e 23 maggio, sesta edizione del Festival della fiaba di CAMPODIMELE (LT), organizzato dal “vulcanico” amico Giuseppe Errico, impostata sul tema di Cappuccetto Rosso; un grande successo con centinaia di presenze tra scolaresche e accompagnatori, che nel primo giorno in maniera massiccia, hanno invaso le viuzze dello splendido borgo del paese, compensati dalla splendida giornata di primavera inoltrata.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ecco Giuseppe che introduce un mio racconto.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Di seguito alcune immagini della festa, con gli amici che hanno animato il borgo di Campodimele: Guido Carafa Primicile, Roberto Rea, Bianca Francioni e Guido Burzio.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

… allora, vediamoli all’opera!

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

Un’altra bellissima esperienza nel Festival di Campodimele; grazie ad Angela, Giuseppe, Roberto, Luna e a tutti gli amici che hanno contribuito a questa splendida sesta edizione … e non poteva mancare la foto ricordo di Luca con Bianca mima e Guido.

Un arrivederci al prossimo anno.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA


Il 7 marzo presso la scuola primaria “Lambruschini” di Viareggio, ospitato dalla maestra Cristina e dagli alunni della 3 B, di seguito in posa per la foto “ufficiale”

3BLambruschiniEcco alcuni momenti dell’incontro.

IMG_0406IMG_0407

Il racconto dal titolo “La vera storia di Colibrì il coltellaccio“, ci ha trasportati sul basso fondale del mare di Viareggio, dove tutti insieme abbiamo scoperto alcune abitudini sui coltellacci;  poi è stata la volta di Gregolo e della sua avventura “fuor” d’acqua, sbattuto sulla battigia durante una mareggiata invernale. Il resto della storia chiedetelo ai simpatici alunni della 3B…

IMG_0411IMG_0416

Non si è potuto fare a meno di cantare un paio di volte la canzone del Colibrì e giocare con le rime. Bellissimo il mega disegno effettuati da “i” bamboretti della classe; il “murale mancato” riporta molti esseri acquatici, a cominciare dalle meduse, tante, tante meduse.

IMG_0420IMG_0422

Ringrazio la maestra Cristina per il “servizio fotografico” incentrato sul sottoscritto, ma i veri protagonisti sono stati i bimbi della terza bi, che hanno partecipato attivamente con le loro domande e le loro voci “melodiche”, realizzando uno splendido disegno utilizzato per rappresentare la storia. Un grazie di cuore a tutti e… alla prossima. Paolo.

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Il 14 febbraio presso la scuola elementare di Pieve a Elici, nel comune di Massarosa. Ciclo dell’acqua con Lepre e il suo incredibile viaggio a Panamà. Ecco alcune immagini del racconto.
Foto2215Foto2208
Poi siamo arrivati alla “materializzazione” del percorso delle acque, effettuata dai bravissi scolari della classe quinta. La simpatica maestra Alessandra, osserva la scena dall’alto di una sedia. Ecco le nuvole che sospinte dal vento…
Foto2223Foto2229
…scaricano il prezioso liquido nel “sotto cielo”; attraverso un tortuoso percorso, le goccioline giungeranno infine al mare e… pronte per una nuova partenza!
Foto2230Foto2235
Un caloroso ringraziamento a tutti gli scolari e alle maestre Alessandra Sarti e Maria De Santi; grazie a Marco, qui in “statuaria posa” con la sua bimba, per la splendida occasione fornita. A presto!
Foto2214Foto2210

2013

Il 7 settembre a Carrara nell’ambito della manifestazione con_vivere 2013, uno spettacolo basato… sull’acqua. Ultimi preparativi…

IMGP4095… prima d’iniziare la storia dal titolo: “Lo strano viaggio di Lepre a Panamà“.

IMGP4102bis

IMGP4105bis

IMGP4103

IMGP4106Tanti bambini hanno scritto un doppio ritornello in rima baciata, che abbiamo cantato al termine della canzone. Per la prima volta ho provato a farmi accompagnare nei ritornelli musicati, con quello strumento che vedete “infisso” nel porta microfono. Si tratta della Koncovka, una sorta di flauto senza fori di origini slovacche, che mi permette mentre lo suono, di continuare ad accompagnarmi con la chitarra. Direi che per la prima volta, non è andata malaccio!

con_vivere2103

Questa è la conclusione. Alla prossima!

con_vivere2013bis

Il 24 e 25 maggio, Quinta edizione del Festival della fiaba di Campodimele (LT); le condizioni meteorologiche sono risultate avverse e tutte le attività si sono svolte in locali coperti. IMG_1335
IMG_1353
IMG_1357
IMG_1362
IMG_1363
IMG_1364
IMG_1377
IMG_1315
IMG_1380


2012

Bancarel’vino 2012 – Mulazzo

Campodimele 2012

Il 23 e 24 maggio alla quarta edizione del Festival delle fiabe di Campodimele, in provincia di Latina. Ecco alcune fotografie della manifestazione. IMG_0104 IMG_0119 SAM_2988 IMG_0097 Il 10 giugno a Salabaganza in provincia di Parma, per il primo anniversario del fenomeno alluvionale che ha interessato quel territorio. Particolare
Il 19 agosto nello spazio dedicato ai bambini per il Bancarel’vino di Mulazzo.
IMGP0888
Un momento della premiazione dei disegni vincitori del premio: Disegno la mia fiaba.
Premiazione Il 26 agosto nell’ambito della 9° festa del libro di Montereggio. Immagine 093
Immagine 100bis
Immagine 118
Immagine 120
Immagine 130


2011

Gualdo di Massarosa 2011

Festa del Solstizio d’estate – Pruno di Stazzema

Il 18 giugno, assieme a Paolo Ercolini, saremo all’inaugurazione della Festa del Solstizio d’estate a Pruno di Stazzema (LU), organizzata dall’Associazione Raggi di Belen. Questo è il programma

La prima parte dell’anno ancora con Mercatini e Spettacoli, per pubblicizzare il Premio letterario per fiabe Angeli di San Giuliano; la graduatoria finale e alcune fotografie della Manifestazione le trovate cliccando su VincitoriQuesti sono stati gli appuntamenti:
25 marzo Viareggio (LU) – Festa dell’Annunziata;
3 aprile Casola in Lunigiana (MS) – Festa del Cucù;
10 aprile Pruno (Stazzema – LU) – Festa della Farina.Ecco alcune foto della Festa della farina


2010

Apriamoci al terremoto – Villafranca in Lunigiana

Prima edizione Premio Fiabe Angeli di San Giuliano

Il mese di dicembre 2010, sono stato impegnato con Spettacoli e Mercatini per pubblicizzare la prima edizione del Premio letterario per fiabe “Angeli di San Giuliano”. Il programma è stato il seguente:

sabato 4 dicembre ore 15,30 presso la biblioteca comunale di Fivizzano (MS), con lo spettacolo: Il volo da San Giuliano. Questa è la locandina

domenica 5 dicembre, mercatino a Terrarossa di Licciana Nardi (MS);

sabato11 dicembre, ore 15 presso la sala consiliare del Comune di Stazzema (LU) con lo spettacolo “Il volo da San Giuliano”;

domenica 12 dicembre, mercatino a Barbarasco di Tresana (MS).

Nella settimana del 26 luglio ho partecipato per due giorni al soggiorno estivo organizzato dal Parco delle Alpi Apuane presso il paese di Vinca, in comune di Fivizzano (MS).

Vinca

Al soggiorno, gestito dalla guida ambientale Laura Benedetti, hanno partecipato 15 tra bambini e ragazzi, essendo l’età compresa tra gli 8 e i 12 anni. Il tema ha avuto come titolo: un bosco da favola e all’interno abbiamo sviluppato una nuova esperienza. In pratica dopo l’introduzione con fiabe e giochi di parole e rime svolti, direttamente nei boschi,
siamo passati al perfezionamento di una storia, dal titolo: La suonatrice di Vinca. Il racconto altro non è che il continuo di “Emergenza a Ugliancaldo” (per informazioni clicca qui), dove la protagonista Ricciola si trova alle prese con una deliziosa umana. Ho presentato la storia e, insieme, abbiamo concordato le varie parti, suddividendole tra tutti i partecipanti del gruppo; lo scopo era quello di rappresentare la fiaba nell’ultimo giorno del loro soggiorno a Vinca, di fronte ai genitori. In totale sono stati realizzati 15 disegni e 4 canzoni, e tutti, ma proprio tutti, hanno interpretato i vari personaggi che si alternano nella storia. Che dire? Si è trattato di un vero successo. Grazie… grazie a tutti per il grosso impegno.

Mercoledì sera 28 luglio, in piazza San Bernardino a Camaiore è andato in scena il drago Idrovoro. Insieme con l’amico e co-autore Paolo Ercolini, abbiamo presentato lo spettacolo di fronte a un nutrito pubblico tra cui numerosi bambini, veri protagonisti della serata. Ecco qualche immagine prima dello spettacolo.

Drago Idrovoro a Camaiore

Drago Idrovoro che canta

Sabato 22 maggio è stata una piacevole giornata nello splendido Orto Botanico dei Frignoli. Ho passato una piacevole ora e mezzo a raccontare fiabe ai simpatici bimbi che mi hanno raggiunto, accompagnati dai loro genitori. Ecco la locandina.

Nell’ambito del progetto Voglio una Vera Informazione , presento una serie di proposte di spettacoli per scolaresche sui temi legati all’ambiente e ad alcune delle calamità naturali più pericolose. Il progetto è legato all’Associazione “Vittime delle scuola” di San Giuliano di Puglia e chi fosse interessato può trovare maggiori dettagli, cliccando qui sotto.

Voglio una Vera Informazione

L’adesione è stata buona, grazie alle cinque amministrazioni pubbliche che hanno partecipato al progetto e alla scuola d’Infanzia dell’Istituto suore Dorotee di Viareggio.
Questi sono gli spettacoli che ho realizzato:
19 febbraio , Scuola dell’infanzia Suore Dorotee di Viareggio (LU); n. 1 spettacolo
14 aprile – Comune di Mulazzo (MS); n. 2 spettacoli: I, II e III media della scuola Dante Alighieri di Arpiola.
15 aprile – Comune di Tresana (MS); n. 2 spettacoli: V elementare, I, II e III media della scuola Luigi Marsili di Barbarasco.
16 aprile – Comune di Villafranca in Lunigiana (MS); n. 3 spettacoli: I, II e III elementare della scuola di Filetto; IV e V elementare della scuola di Villafranca in L.
24 maggio – Comune di Licciana Nardi (MS); n. 3 spettacoli presso le scuole elementari di Terrarossa, Monti e Licciana.
27 maggio – Comune di Camporgiano (LU), per Parco delle Alpi Apuane; n. 1 spettacolo III media Istituto comprensivo di Camporgiano.

Anche quest’anno è stato divertente incontrarsi presso la biblioteca “ragazzi e ragazze” di Viareggio, con le prime elementari della scuola “Lambruschini”. Qui sotto riporto una foto di una classe con le maestre.


2009


Il giorno 9 maggio 2009 c’è stato uno spettacolo alla Biblioteca ragazzi e ragazze di Viareggio per raccogliere fondi da destinare all’acquisto di libri per i bambini dell’Abruzzo. L’affluenza è stata buona(45-50 persone); ora proseguirò con tre spettacoli ad Aulla il 21 maggio, riservati alle scolaresche del plesso scolastico.
Per ulteriori notizie sull’argomento, vi potete spostare ad un’altra pagina del blog, cliccando qui.
Bimbi per Bimbi
Questo è il programma di spettacoli alla Biblioteca Ragazzi e Ragazze di Viareggio, per la primavera 2009. L’elenco prevede 7 fiabe per bambini, che racconto con disegni e canzoni. Con Paolo Ercolini ho scritto la storia di Idrovoro e lui ha fatto anche i disegni, come pure quelli di Emergenza a Ugliancaldo; Grazia Di Leva ha preparato quelli di Grugno e Rugone oltre i confini delle terre conosciute. Il resto sono miei.
Chi vuole partecipare è il benvenuto; l’entrata è libera. Qui sotto riporto il programma degli incontri.presentazione_biblioteca

Venerdì 24 aprile: prima media dell’Istituto Motto di Viareggio. Abbiamo parlato d’Idrovoro e della formazione della pianura della Versilia, partendo dall’ultima glaciazione (brr…);
Patagonia: freeeddooo...quindi intervallo canterino (grande interpretazione… bravi) e finale al Castello di Viareggio. Poi riflessioni sul terremoto in generale e sul sisma dell’Abruzzo. Un caro saluto.Prima media MottoGiovedi 23 aprile, III e IV elementare dell’Istituto Suore Dorotee di Viareggio. Due fiabe in programma: Due raggi di luna e La foglia ballerina. Bimbi siete stati grandi! Vi aspetto per il 9 maggio (leggete il volantino ad inizio pagina). A presto!
Scuola elementare Suore DoroteeVenerdì 17 aprile: chi dice che porta sfortuna? Noi ci siamo divertiti. Questa qui è la prima media dell’istituto scolastico “Jenco” di Viareggio; ho parlato del drago Idrovoro e della sua lunga storia. Poi ci siamo intrattenuti parlando del recente terremoto in Abruzzo. Certo… siete proprio venuti bene nella foto! Un caro saluto alla classe e alle simpatiche professoresse.
P.S. Se avete delle domande, potete scriverle nel riquadro in fondo a questa pagina. Vi aspetto!
I media Jenco

Questo è l’incontro del 2 aprile. A farmi compagnia sono venute due terze elementari dell’Istituto Lambruschini di Viareggio. Con loro abbiamo cantato a squarciagola e ci siamo divertiti.
Ah, quasi la dimenticavo; in mezzo ai bimbi c’era Grazia, l’autrice dei disegni della fiaba di Grugno e Rugone, che mi ha confidato di essersi divertita parecchio. Grazie, Grazia.
Grugno e Rugone2

2008

2007

Questo è il volantino per Idrovoro, presentato nello spazio “Pineta Estate 2007” del Comune di Viareggio
Pineta Estate 2007, Viareggio

2006

TORNA ALL’ INIZIO
TORNA ALLA HOME

Annunci

3 Risposte to “Spettacoli”

  1. Idrovoro said

    Sono il Drago Idrovoro e vorrei avere una foto sul tuo blog!

  2. veronica said

    Ciao Paolo ho scoperto con piacere questo blog ,cercando informazioni per un corso sulle Apuane per i bimbi della materna, avrei piacere se tu mi dessi qualche consiglio.
    Grazie a risentirci.
    Veronica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
Omnologos

Where no topic is left unturned

Fiabe e Frane

Le Fiabe per tutti

Angeli di San Giuliano

Il Premio Fiabe

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: