Fiabe e Frane

Le Fiabe per tutti

  • Fiabe e frane

    CIAO! Questo è il mio BLOG
    Mi chiamo Paolo Cortopassi e sono un geologo dal 1991. Lavoro nell'Alta Toscana nei settori del dissesto idrogeologico (frane) e della prevenzione sismica sugli edifici (terremoto).

    Dal 2004 ho iniziato a sviluppare la mia grande passione per le fiabe , che scrivo e rappresento in spettacoli musicali per bambini.

    Le mie storie parlano di animali, bambini, piante, naturalità dei luoghi, ma anche di situazioni difficili dovute al movimento di frane, alla forza delle inondazioni, al tremore dei terremoti...

    Con questo spazio voglio condividere i miei interessi con chiunque possa esserne interessato. Ciao.

    Qui sono con la mia famiglia a Londra.
    Londra 2007

  • Calendario

    marzo: 2009
    L M M G V S D
        Apr »
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  
  • pagine nel blog

  • Alpi Apuane


    tramonto Apuane da Mulazzo
  • Articoli e Pagine più viste

  • Singoli Visitatori da gennaio 2017

  • Da marzo 2009

    • 50,281 pagine visitate

Esondazioni del 20 gennaio 2009 in Lunigiana

Posted by Paolo su 18 marzo 2009


Il 20 gennaio 2009 la Lunigiana (parte nord della provincia di Massa Carrara – Toscana) è stata interesata da un rilevante evento pluviometrico che ha creato notevoli problemi, sia di carattere idraulico (esondazioni di torrenti e fiumi), sia di carattere geomorfologico (parecchie frane che hanno interessato la viabilità principale e secondaria).
Intorno alle ore 10, questa era la situazione ad Aulla, alla confluenza dei fiumi Magra e Aulella (l’Aulella si getta nel Magra); in questo luogo sorge un istituto scolastico con medie ed elementari, da dove sono stati fatti evacuare i bambini intorno alle 10:30.
Scuola_Aulla_ore 10:00

Edificio sx torrente Aulella ore 11

Intorno alle 11:00 questa era la situazione.
 Scuola Aulla

Scuola Aulla2

Come si può facilmente notare, le acque avevano invaso il piano terreno del fabbricato scolastico, per un’altezza di circa 1,5 metri dal piano di calpestio. In quel momento il Fiume Magra era in piena, ma una grossa quantità d’acqua giungeva anche dal torrente Aulella. Forse proprio quest’ultima condizione ha creato il fenomeno d’esondazione nella scuola e nel piazzale dell’edificio, e ne ha influenzato la lunga durata. Difatti le acque alte sono rimaste per parecchie ore a quel livello e questa situazione è da riferirsi al fatto che l’Aulella non riusciva a ben scaricare le sue acque nel Magra (anch’esso in piena), per cui il deflusso era, decisamente, rallentato.

Ora osserviamo l’edificio sulla sponda sinistra e notiamo come le acque hanno invaso il parcheggio di fronte al fiume (confrontate con la seconda foto).
Edificio sx Aulella

Questo è un parco giochi presente in destra Magra e… sott’acqua. Fate conto che quella travi orizzontali che spuntano, miracolosamente, dalle acque, altro non sono che i sostegni per le altalene.

Parco giochi dx fiume Magra

Ovviamente anche altri torrenti che si gettano nell’Aulella, risentivano dello stesso problema; nella foto sottostante vediamo il torrente Pescigola, a monte della confluenza Aulella-Magra, che non riesce a scaricare le proprie acque nell’Aulella ed esonda nei terreni prossimi alla sua confluenza.

Torrente Pescigola - affluente dx Aulella

Qui siamo a Gragnola, ancora più a monte della confluenza tra il torrente Pescigola e l’Aulella e come si nota il livello delle acque è sempre molto alto.

Abitato di Gragnola

Nel tardo pomeriggio (dopo le 17) le acque hanno preso a scendere, liberando la scuola, l’edificio e tutti gli altri terreni che qui avete osservato invasi dalle acque.

TORNA ALL’ INIZIO
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
Omnologos

Where no topic is left unturned

Fiabe e Frane

Le Fiabe per tutti

Angeli di San Giuliano

Il Premio Fiabe

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: